ATTENZIONE! Questo sito utilizza solo "cookies tecnici" per l'ottimizzazione della navigazione e non traccia o raccoglie dati di utenti e visitatori.
La continuazione della navigazione, anche senza accettazione, comporta la prestazione del consenso all'uso dei cookies.

Benvenuto!

Stampa

Logo dell'Associzione Società e PoliticaAssociazione di Cultura Politica
Viviamo in un tempo in cui la politica non è più pensata e vissuta come strumento di emancipazione e analisi dei mutamenti sociali.
Negli ultimi anni i partiti politici quasi mai si sono dimostrati all’altezza dei compiti che a questo scopo avrebbero dovuto svolgere.
Da persone che vivono non "di", ma "per" la politica vorremmo riaffermare così come ha detto Gandhi che in democrazia nessun fatto di vita si sottrae alla politica e che senza analisi, studio, senza una elaborazione critica, non potranno formarsi le nuove classi dirigenti di amministratori pubblici, ma anche di amministratori di aziende o di associazioni o semplicemente di cittadini consapevoli, in grado di affrontare i grandi temi che la contemporaneità pone anche nella nostra città.

Colle di Val d’Elsa, quindi, ha bisogno di rifocalizzare il proprio pensiero e la propria azione, tornando ad esprime criticamente e lucidamente la natura, i contenuti, gli obiettivi degli interessi in gioco .
Noi pensiamo che si debba ripartire dalla cultura, assumendola, diceva Gramsci, come religione laica che genera una etica, un modo di vivere, una condotta civile e individuale.
Crediamo sia necessario tornare a conoscere e leggere la realtà, i suoi fenomeni, per poter distinguere i modi dell’agire politico.
Sentiamo la necessità di promuovere iniziative di cultura politica per dare una occasione a quanti condividono queste riflessioni, di trovare stimoli significativi, per mettere a disposizione le proprie esperienze anche con l’intento di dare un contributo alla formazione dei più giovani.
Vogliamo creare uno spazio libero e autonomo da partiti e correnti , presente nel territorio in cui ciascuno dia il contributo che può.
Crediamo di avere il dovere di agire e come dice Papa Francesco “Vi esorto a non aspettare il terreno pronto ma di avere il coraggio di ararlo con le vostre mani”.
Per questo a chi vuole con noi cimentarsi in questo percorso va il nostro più caloroso benvenuto.

Tags:
0
0
0
s2sdefault
powered by social2s